Turchia: la moda fugge per paura delle sanzioni russe?

Clima di tensione in Turchia. Si teme per le conseguenze delle sanzioni adottate dalla Russia dopo l’abbattimento di uno dei suoi caccia. Secondo i mass media turchi, alcuni grandi gruppi di moda, come H&M, Mango e Inditex, starebbero pensando di ridurre il volume delle produzioni che realizzano in Turchia. Il report pubblicato sul settimanale Habertürk menziona in particolare la necessità di questi giganti dell’abbigliamento di ritirare le diciture Made in Turkey dai loro prodotti. Pare stiano valutando anche di rilocalizzare le manifatture in altri Paesi se la problematica non dovesse risolversi a breve. Le sanzioni per ora si limitano ai prodotti alimentari, ma tanti distributori russi e vari fornitori turchi temono vi possa essere una rapida estensione delle misure al settore tessile, che pesa molto sui conti dell’economia turca. (mvg)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati