Turn over generazionale per Aldo Group: David Bensadoun, primogenito del fondatore, sarà il nuovo ceo

Passaggio generazionale alla catena canadese del retail di calzatura e accessori di fascia medio/economica. Aldo Group, 44 anni di attività, circa 2 miliardi di dollari di fatturato, 20.000 dipendenti e 2.500 store in tutto il mondo. Il fondatore e presidente esecutivo Aldo Bensadoun, 77 anni, uomo con un patrimonio stimato di 1,2 miliardi di dollari secondo Forbes, ha annunciato che suo figlio maggiore David (nella foto), finora presidente del global retail e della divisione prodotti e servizi, sarà il nuovo amministratore delegato dal prossimo 3 aprile. Prenderà il posto di Patrik Frisk, 53 anni, ex dirigente VF Corp. che ha guidato l’azienda con sede a Montreal dal 2014. David Bensadoun, che riferirà al neo presidente Aldo Jurgen Schreiber, è entrato a far parte del gruppo nel 1995. “È un sogno che diventa realtà. La passione di David per il business combinata con le sue capacità di leadership e le sue visioni mi danno una fiducia unica per il futuro della nostra azienda” ha detto Aldo che, oltre a ringraziare l’ormai ex ceo Frisk, ha annunciato Norman Jaskolka della Aldo Group International. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati