Un ex Prada per crescere (ancora) negli USA: il nuovo ceo Versace per gli States è Brian Henke

Versace USA ingaggia Brian Henke, ex Prada e Jimmy Choo. Sarà il nuovo ceo e prende il posto di Michele Soldi, che ha lasciato l’incarico che ricopriva dal 2009 per svolgere attività di consulenza. Henke ha lavorato 11 anni per Prada, dove è arrivato a diventare vice presidente del retail di Prada USA, e 8 anni per Jimmy Choo dove era presidente ancora per gli States. L’arrivo di Henke avviene dopo l’approdo di Jonathan Akeroyd come ceo di Gianni Versace. Henke dovrà proseguire l’ottimo lavoro svolto da Soldi: nel 2015 Versace ha raggiunto un fatturato di 645 milioni di euro, il 17,5% in più rispetto all’anno precedente. I ricavi dei negozi monomarca sono arrivati a 400,7 milioni di euro, il 29% in più rispetto all’anno precedente. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati