Veneto: 20 arresti per 33 furti

I carabinieri di Chioggia, coordinati dalla Procura di Venezia, hanno eseguito ieri una ventina di provvedimenti cautelari a conclusione di un’indagine relativa a 33 furti compiuti ai danni di magazzini del centro e nord Italia tra luglio 2014 e febbraio 2016, per un bottino complessivo stimato in 5 milioni di euro. Tutto è partito da un furto a un magazzino di capi d’abbigliamento a Pianiga, in provincia di Venezia, per un valore di circa 200.000 euro. Agli indagati vengono contestati, tra gli altri, anche il furto di 10.000 paia di scarpe da donna per 526.000 euro alla Minoronzoni di Cologna Veneta, quello di 6.000 scarpe Tacchini e Carrera per 85.000 euro alla Tm di Sona e quello di 5.891 capi d’abbigliamento per 700.000 euro alla Stireria Ml di Grantorto. I provvedimenti sono scattati nei confronti di una ventina di persone, tutte di origine foggiana e legate tra loro da vincoli di parentela. (art)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati