Volete essere veg? Almeno risparmiate cani e gatti

Secondo una ricerca del Royal Veterinary College di Londra il consumo di alimenti vegetariani per animali domestici in UK nell’ultimo anno è cresciuto del 25%. I padroni, però, sottovalutano i rischi cui sottopongono i loro cuccioli obbligandoli a un’alimentazione priva di proteine animali. I cani sono esposti a problemi cardiaci, deficit nello sviluppo della muscolatura e a malattie della pelle, mentre i gatti possono perdere la vista e subire danni cerebrali in alcuni casi anche fatali. (rp)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati