Zimbabwe: 1,5 milioni di dollari per potenziare macelli e concerie

La African Development Bank ha stanziato 1,5 milioni di dollari a sostegno dei settori della macellazione e della concia nello stato dello Zimbabwe, ritenuti al di sotto delle prestazioni potenziali del Paese. Nel progetto sono contemplati supporto tecnologico e informativo per macellatori e concerie, nonché consulenza per l’accesso ai mercati internazionali di carni e pelli. Il ministero dell’Industria e del Commercio di Harare ha spiegato che “si punta a rafforzare la resistenza dei due settori e dotarli di sistemi che accrescano il valore dei loro prodotti”. Gli allevamenti sono ancora sotto pressione a causa dell’epidemia di afta e della carenza idrica. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati