Arrestati in flagrante mentre razziavano una pelletteria

Dopo aver tagliato il lucchetto si sono introdotti in una pelletteria di Cerreto Guidi nella notte tra sabato e domenica. Approfittando del fatto che uno dei due ladri abitava proprio accanto alla pelletteria, i malviventi stavano facendo la spola tra l’azienda e l’appartamento per sottrarre quanti più articoli possibili. Ma, nella loro opera meticolosa, non si sono accorti di aver fatto scattare l’allarme. Così i Carabinieri, intervenuti in borghese, hanno potuto osservare i due uomini uscire dall’azienda e fermarli in flagranza di reato. In manette sono finiti due italiani, entrambi già conosciuti alle forze dell’ordine per reati simili: un empolese, P.T., di 39 anni, e un cerretese, P.M., 53 anni, che vive in una casa accanto alla ditta derubata e dove è stata recuperata la refurtiva (una trentina di prodotti di pelletteria fra trolley, borse, valige e borselli). È atteso per oggi il processo per direttissima. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati