Bancarotta fraudolenta per “Eve Milano”, sigilli a 18 negozi

La Guardia di Finanza ha posto sotto sequestro 18 punti vendita “Eve Milano”, marchio in franchising di calzature e accessori femminili con negozi in tutto il nord Italia, appartenente alla società Track Retail srl in liquidazione. L’inchiesta ha portato all’arresto di un imprenditore e alla denuncia a piede libero di un secondo soggetto: l’ipotesi di reato è quella di bancarotta fraudolenta. Secondo le prime indiscrezioni, i due avrebbero creato un sistema per acquistare a basso prezzo merce per il valore di 10 milioni di euro attraverso una società di comodo con sede fiscale in Inghilterra per poi rivenderla nei negozi Eve Milano, danneggiando i creditori della società. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati