Braccialini: domani nuovo confronto azienda-sindacati

Dopo l’incontro fra la direzione aziendale di Braccialini e le rappresentanze sindacali alla Direzione Lavoro della Città metropolitana di Firenze, lo scorso 22 dicembre, per discutere della richiesta di cassa integrazione per crisi, avanzata dal gruppo, domani l’azienda fiorentina tornerà a parlare con i sindacati. “Ci dispiace molto – spiega l’ad Riccardo Braccialini – Ci dipingono come cattivi, ma non lo siamo. Il problema è il mercato, i dati non sono positivi, questo non riguarda solo la nostra azienda. Non vogliamo licenziare, ma abbiamo chiesto la cassa integrazione per passare il 2016, che sarà un anno difficile. Dobbiamo risparmiare, tagliare qualche costo, perché prevediamo un calo del fatturato del 5%. Dobbiamo essere cauti nell’affrontare il 2016”. (mvg)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati