Brucia una pelletteria, 300 mila euro di danni

Parrebbe dolosa l’origine dell’incendio scoppiato ieri sera alle Pelletterie Palazzo di San Giorgio (Mantova), azienda specializzata nella produzione di borsette in pelle e tessuto, da 36 anni nel mercato. Il rogo ha distrutto il magazzino del prodotto finito. L’allarme è scattato alle 21.30 quando una lunga serie di telefonate ha raggiunto la caserma dei vigili del fuoco. Sul retro della pelletteria, che dà lavoro a 35 dipendenti e lavora per conto di marchi di punta italiani e stranieri, si alzavano già alte le fiamme e una cortina di fumo avvolgeva lo stabilimento, costeggiato da un piccolo quartiere residenziale. “L’aria era irrespirabile anche in casa, abbiamo dovuto uscire e cercare riparo lontano” ha spiegato un residente intervistato dalla Gazzetta di Mantova. I pompieri hanno lavorato tutta la notte per spegnere il fuoco, che ha causato danni stimabili in 300 mila euro; fortunatamente l’azienda era assicurata contro eventuali incendi. Stamane i dipendenti erano già al lavoro nelle parti non colpite dal rogo. (ag)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati