Cina, Furla atterra all’aeroporto di Shenzhen

La location è quella dell’aeroporto internazionale di Shenzhen, città con oltre 10 milioni di abitanti nella provincia sudorientale del Guangdong, immediatamente a nord di Hong Kong. All’interno del Terminal 3, recentemente inaugurato, Furla, in partnership con LS Travel Retail, ha aperto uno store di 75 mq, che rappresenta il suo secondo punto vendita a Shenzhen. La scelta di Furla è legata alla volontà di rafforzare la propria espansione in Cina, in particolare il settore del travel retail, che lo scorso anno ha fatto segnare un +93% nel fatturato rispetto al 2011. Furla, i cui accessori sono venduti in 91 Paesi, al momento possiede 14 store nella Cina continentale, cui si aggiungono quelli di Hong Kong e Macao. Nel 2012 il mercato asiatico ha rappresentato il 40% dei ricavi del brand, il cui fatturato totale si è attestato a 212 milioni di euro (+18% rispetto all’anno precedente). A fine ottobre, Furla aveva inaugurato un altro store “aeroportuale”, all’interno del Terminal 2 dell’aeroporto Changi di Singapore. (ap)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati