Coach cerca riscatto con la Barbie

L’evoluzione di Barbie passa da Coach. L’azienda newyorkese ha presentato ieri l’accordo di collaborazione con Mattel, proprietaria del marchio della celebre bambola bionda, per la creazione di un intero guardaroba che include scarpe e borsette (nella foto). Coach doterà Barbie di alcune sue creazioni, con la stessa qualità di pelle e con l’uso degli stessi accessori (borchiette metalliche delle borse) usati per i pezzi originali. Si tratta di una classica Duffle rossa, una gonna in camoscio, maglione rigato, trench, scarpe col tacco e occhiali da vista. Ad inizio dell’anno Coach ha potenziato il suo business abbracciando il total-look, e il management dell’azienda newyorkese ha pensato di arrivare a nuove consumatrici mamme anche attraverso la Barbie delle figlie che, firmata Coach, costa 95 dollari (73 euro), verrà prodotta in 13 mila esemplari e sarà venduta non solo nei negozi di giocattoli, ma anche in quelli del brand di pelletteria. Mattel ha deciso di servirsi di Coach dopo il successo registrato dalla Barbie di stile britannico vestita da British Designers. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati