Colpo alla Mabi International, bottino 100 mila euro

Un furto di portafogli in pelle prodotti per Chanel è stato perpetrato ai danni di Mabi International, azienda di San Daniele del Friuli (Udine) che realizza borse e altri pezzi di pelletteria per alcune delle più importanti firme del lusso. Il “colpo”, su cui stanno indagando i carabinieri della locale stazione, è stato messo a segno domenica notte da tre o quattro persone che, dopo aver forzato una porta antipanico, si sono introdotti con facilità nello stabilimento. Una volta all’interno della ditta, i malviventi hanno oscurato telecamere e fotocellule con carta stagnola a più riprese, facendo scattare una serie di falsi allarmi, agendo tra un falso allarme e l’altro per poi dileguarsi con un furgone rubato senza lasciare tracce. Secondo i militari dell’Arma, si tratterebbe di un furto su commissione eseguito da professionisti, poiché i ladri hanno asportato solo portafogli, per un controvalore stimato attorno ai 100 mila euro. Tutti gli articoli prodotti dalla Mabi sono privi di etichetta, perché il bollino di certificazione Chanel viene applicato solo alla consegna della merce in Francia. (ap)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati