“Colpo” sull’Amiata, rubate 400 borse a un terzista di Celine


I soliti ignoti questa volta hanno preso di mira un terzista del lusso. È accaduto ad Abbadia San Salvatore (nella foto), provincia di Siena, centro dell’Amiata famoso per funghi, castagne e borsette in pelle. Qui si trovano diversi conto lavorazione per grandi firme, da Fendi a Gucci e a Celine. Proprio un fornitore di quest’ultimo brand ha ricevuto la visita, stanotte, di una banda composta, secondo le prime indagini, da abili professionisti del furto, due o più individui, che hanno portato via oltre 400 borse già finite e pronte per essere consegnate al committente. Sul fatto stanno indagando i carabinieri della locale stazione coordinati dalla compagnia di Montalcino.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati