I dati e la nuova presidenza della pelletteria francese

Francia: la pelletteria incassa 6,5 miliardi e rinnova la presidenza

Jean-Pierre Tolo, fondatore di Supercuir, diventata poi gruppo SIS, è il nuovo presidente della Fédération Française de Maroquinerie (FFM). Resterà in carica 3 anni.

La pelletteria francese
In base ai dati presentati da FFM, in Francia il settore è composto da 411 imprese (di cui il 90% sono PMI), che danno lavoro a 21.000 persone e fatturano 6,5 miliardi di euro: “Imprese che hanno bisogno di una federazione dinamica per valorizzarle e promuovere la loro eccellenza” ha affermato Jean-Pierre Tolo, come riporta l’edizione francese di Fashion Network.

Il nuovo presidente
Tolo ha fondato 36 anni fa Supercuir, azienda specializzata in cinturini per orologi. Nel 1998 Supercuir si trasformata in SIS, società che opera ancora nel mondo dei cinturini d’alta gamma, ma ha ampliato il proprio orizzonte produttivo alla pelletteria. Il gruppo impiega 1.000 persone in Francia, 400 in Madagascar e 300 in Cina. Nel 2017, il manager ha passato il testimone in SIS, fondando la società di supporto ai giovani imprenditori Zebu Développement. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati