Furla si espande in India

Durante una recente visita a New Delhi, Eraldo Poletto, Ceo di Furla, ha svelato il piano di espansione della griffe in India: 12-15 nuovi negozi, che si aggiungono ai punti vendita già aperti a Mubai, Kolkata, Delhi e al flagship store nel centro commerciale di Select Citywalk nel quartiere di Saket. <In India esistono il consumo, il desiderio e le aspettative – ha spiegato il nuovo amministratore delegato dell’azienda bolognese – ma in realtà non ci sono spazi per aprire negozi. I veri limiti dell’India sono immobiliari e infrastrutturali”. Ma c’è anche la tassazione del lusso, visto che i prezzi del brand sono del 20% superiori a quelli applicati in Inghilterra perché “non possiamo assorbire tutto” ha affermato Poletto.

Furla prevede anche l’apertura di cento vetrine in Cina nei prossimi quattro anni: “Scommetterei sul consumatore cinese – ha affermato Poletto – ma non mi piace parlare in termini geografici perché, ad esempio, a Milano il 60% dei nostri clienti non sono italiani”. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati