Furto da Piero Guidi, i ladri ripresi dalle telecamere

Hanno svaligiato lo stabilimento di Piero Guidi di Schieti di Urbino, ma non si sono accorti di essere stati ripresi dalle telecamere di sorveglianza. Ed è proprio sulle immagini del circuito chiuso che stanno lavorando gli inquirenti, nel tentativo di ricostruire l’identità dei malviventi. Hanno agito in 5 nella notte tra giovedì e venerdì scorso, disattivando l’allarme e rompendo il vetro di una finestra e portando via ingenti quantitativi di merce dal magazzino della ditta di pelletteria e abbigliamento. L’inventario dei prodotti rubati è ancora in corso. È il primo furto subito dall’azienda in 40 anni di attività e, secondo gli investigatori, va seguita la pista del mercato nero, dove borse e giubbotti di Piero Guidi vengono venduti a meno di un terzo del loro valore. (m.c.)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati