Gli accessori alla Milano Fashion Week: qualche sneaker in meno per un’estate all’insegna della maxibag

Meno sneaker, più maxiborse. Ecco le due macrotendenze emerse finora alla Milano Fashion Week per quanto riguarda gli accessori. Prada ha proposto maxiborse, marsupi e borsette compatte. Per le scarpe la griffe ha scelto Mary Jane con punta affilata e tacco a virgola, open toes con piccoli fiocchi e sandali flat più sportivi. Borse shopper e tracolle per Emporio Armani e, tra le calzature, non solo sneaker, ma anche modelli bassi e slipper valide per tutte le occasioni. Grande utilizzo della pelle, anche nell’accessorio, per Fendi che ha proposto borse a secchiello con rifiniture di pelle e trasformato in versione luxury il marsupio. Maxibag in vernice per Jil Sander, abbinate a infradito platform e stivali open toe. Sempre in fatto di scarpe si sono fatte notare le nuove chunky sneakers appariscenti e futuristiche di Byblos, mentre Alberta Ferretti ha puntato sui sandali “alla schiava” in pelle. Stessa scelta per N°21. Moschino ha fatto sfilare borse in pelle con la stessa stampa della giacca. Da notare: molti marchi al debutto alla MFF provengono dalla pelletteria. Per esempio: Carlotta Canepa, Laetitia, Hibourama e Zanchetti. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati