La pelle è miglior amica del cavallo: il caso delle selle Pariani

La pelle è miglior amica del cavallo: il caso delle selle Pariani

Il cuoio dalla Toscana. I vitelli dal Veneto. Il modo dell’equitazione si basa saldamente sulla pelle. Utilizzata principalmente per le selle, la si ritrova anche in briglie, redini e, ovviamente, negli stivali del cavaliere. Forse, dunque, facendo un’ipotetica classifica del rapporto “pelle e sport”, l’equitazione è quello in cui se ne trova di più. E…

ACCEDI PER CONTINUARE A LEGGERE

Scopri l’abbonamento che fa per te tra le nostre proposte

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati