Malìparmi investe su Lectra

La politica di espansione avviata da Malìparmi, impresa artigianale di borse e bijoux, premia Lectra. Lo comunica la stessa azienda di macchinari e soluzioni tecnologiche per tessuti, pelle e altri materiali compositi. Con la produzione di 2 collezioni all’anno, per un totale di circa 400 articoli per stagione, Malìparmi ha sentito la necessità di implementare una soluzione Plm in grado di gestire efficacemente il workflow dell’ufficio stile. “Grazie alla nuova collaborazione con Lectra – afferma Enrico Vittadello, amministratore delegato Malìparmi – speriamo di riuscire ad ottenere una gestione strutturata e coerente dei flussi di lavoro. Grazie a questo progetto saremo in grado di avere una reportistica adeguata in grado di gestire il materiale grafico associato allo sviluppo dello stile”. Fondata a Padova nel 1976 ad opera di Marol Paresi, Malìparmi oggi produce un total look donna che comprende abbigliamento, borse, calzature, bijoux e piccoli accessori. Il mercato di riferimento è per il 60% l’Italia e per il 40% l’estero. Lecrta, quotata alla borsa valori NYSE Euronext, occupa 1400 dipendenti, serve 23mila clienti in oltre 100 nazioni e nel 2013 ha registrato ricavi per 203 milioni di euro. (ag)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati