Pelletteria che brilla. Il caso Anna Virgili: +30% nel 2016, lo sbarco a Milano e Roma, il successo in Russia. E ora…

Anna Virgili cresce del 30% e conquista Milano. L’azienda di San Benedetto del Tronto, che produce borse e pelletteria (60 dipendenti) e attiva anche nella distribuzione di importanti brand nel settore, ha chiuso il 2016 a circa 8 milioni di euro di fatturato, con una crescita del 30% rispetto al 2015. Dopo l’apertura del negozio monomarca in via del Tritone a Roma, ha inaugurato anche lo store milanese nella centralissima piazza San Fedele, a pochi passi dal Duomo. Il punto vendita è stato aperto in collaborazione con Pellux, storico punto di riferimento per il mondo delle borse e della pelletteria nel capoluogo meneghino. “Stiamo puntando all’internazionalizzazione. Abbiamo già ottenuto ottimi risultati in Russia e nelle ex Repubbliche Sovietiche e l’obiettivo nel medio e breve termine è proseguire questo progetto” ci ha detto Ermanno Gaetani (nella foto), presidente di Anna Virgili che illustra anche il programma di sviluppo nel retail italiano: “Sono in calendario aperture in negozi multimarca a Ravenna, Roma e Brescia nei quali i prodotti Anna Virgili, tutti realizzati in Italia, saranno affiancati anche da altre proposte”. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati