Pelletteria: Orciani vola a Shanghai, Elena Ghisellini raddoppia le vendite

Il primo passo della partnership siglata dal marchio di pelletteria marchigiano Orciani e IFF, joint venture asiatica formata da Penta Hong Kong, Osi Singapore e Hangzhou Fine Investment, è l’apertura di un negozio nel palazzo Golden Eagle di Shanghai. Orciani ha chiuso il 2015 oltre gli 8 milioni di euro, ha lanciato la cintura nobuckle (senza fibbia) per bambino e punta ad ampliare la quota di mercato nella donna. Vola anche la linea di borse Elena Ghisellini (nella foto). Nel 2015 le vendite sono raddoppiate e l’obiettivo del 2016 è crescere del 75%. Il brand è stato selezionato per essere presente alla mostra «Il nuovo vocabolario della moda italiana» in calendario alla Triennale di Milano fino al 6 marzo. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati