Piquadro: in crescita del 7,1%

Piquadro ha chiuso (il 31 dicembre) i primi nove mesi dell’esercizio 2014/2015 con un fatturato di 48,5 milioni di euro, in aumento del 7,1% rispetto all’analogo periodo del precedente esercizio, chiuso a circa 45,3 milioni. L’azienda ha comunicato che il fatturato è aumentato sia sui negozi monomarca (Dos), in crescita del 5,5%, sia su quelli multimarca, in progresso dell’8%. Il mercato italiano, che rappresenta il 75,5% del fatturato di Piquadro, è cresciuto del 14,1% su base annua, mentre nel mercato europeo l’incasso dell’azienda ha fatto registrare una flessione dell’8,9%, attestandosi a quota 8,8 milioni di euro, soprattutto a causa della contrazione degli ordini da parte di Russia e Ucraina. Marco Palmieri, presidente e amministratore delegato di Piquadro, spiega così la performance del marchio: “Seppur inficiato in modo significativo dal calo del mercato russo e dalla nostra ristrutturazione commerciale in corso sul mercato cinese, il fatturato mostra comunque una crescita che si è realizzata nella quasi totalità dei mercati geografici e in tutti i canali distributivi”. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati