Stampare Pizzomunno sulle borse YNot: l’idea di Cristina e Valentina Pelosi si trasforma in un sold out

Pizzomunno protagonista sulle borse YNot. Il monolite bianco che si erge dal mare sulla costa pugliese del Gargano, simbolo della città di Vieste (cantato anche da Maz Gazzé al Festival di Sanremo 2018), è stato riprodotto su shopping bag, portafogli e zaini. Mille pezzi per una limited edition che si accosta a quelle che riportano le immagini della Tour Eiffel o gli scorci di New York, spesso protagonisti delle borse YNot. L’idea è venuta alle sorelle Pelosi, originarie di San Severo, rivenditrici di borse e accessori di lusso, che hanno avviato un nuovo percorso da imprenditrici nell’area pelle, investendo in questo progetto insieme a YNot. Il risultato è stato un sold out in pochi giorni negli store del Gargano e tra Puglia, Basilicata e Molise.  “La nostra regione è tutta una cartolina, da amare e condividere – spiega Cristina Pelosi –, ma spesso ritroviamo le nostre città protagoniste solo per fatti di cronaca. Con mia sorella Valentina, che ha realizzato il progetto grafico con la riproduzione degli scatti di Pizzomunno fatti da Luca Maresca, stiamo già lavorando a una nuova collezione per la primavera/estate 2020, con altre immagini della Puglia”.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati