Tavecchi lancia la pelletteria femminile

Tavecchi, azienda di pelletteria con sede a Bergamo e controllata dal gruppo tedesco Bertelsmann (attraverso l’Istituto Italiano Arti Grafiche), lancia la sua prima collezione di borse e accessori per la donna, in vendita a partire dalla prossima primavera/estate, in aggiunta a quella tradizionale per l’uomo. Prodotta in Lombardia, si compone di shopping bag, modelli a secchiello, bauletti, pochette e cartelle, realizzate con pellami conciati in Italia. Alle borse si aggiungo agende, portafogli, portachiavi e cinture in coordinato. Continua nel frattempo la collaborazione dell’azienda con il marchio Police (nella foto), prodotto da Tavecchi, che ha presentato tra le altre cose una mini collezione di 14 cinture in pelle di vitello. (ag)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati