Tenta la “spaccata” in una pelletteria genovese: arrestato

Un tentativo di furto non riuscito è quello che è andato in scena a Genova ieri sera, quando un pregiudicato di 48 anni ha infranto la vetrina di una pelletteria di via Colombo, dandosi però immediatamente alla fuga. Il ladro non aveva fatto i conti con un passante, che, accortosi dell’accaduto, ha immediatamente avvisato il 113. Gli agenti dopo aver individuato l’uomo che recava ferite alle mani che si era procurato durante il furto, hanno trovato nelle tasche dell’uomo due martelli frangi vetri, sottoposti a sequestro e, nello zaino che portava sulle spalle, due portafogli in pelle che sono stati riconosciuti come propri dal titolare dell’esercizio commerciale derubato e restituiti. Il fermato è stato arrestato per il reato di furto aggravato e trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura in attesa del processo per direttissima di stamattina. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati