Visoni nascosti in scatole di detersivo, sequestro nel Guangdong

Per evitare di dichiarare alla dogana 132 pelli di visone, hanno tentato di inserirle nei propri bagagli in nascondigli a dir poco inusuali: si trattava di confezioni da 500 grammi di detersivo in polvere e flaconi di sapone liquido. L’inganno è stato scoperto in due distinte operazioni dagli agenti dell’Ufficio doganale di Shenzhen, nella provincia meridionale del Guangdong, nelle sezioni operanti presso il porto di Futian e presso il distretto di Luohu. Nel primo caso, gli agenti hanno sequestrato 89 pelli intere inserite in confezioni da mezzo chilogrammo di detersivo in polvere. Successivamente, altre 43 pelli intere di visone sono state scoperte in alcuni flaconi di sapone liquido: erano dirette a Hong Kong, essendo Shenzhen l’ultima città della Cina continentale prima di accedere all’ex colonia britannica. (ap)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati