Cina: Belle International in calo

Il maggior rivenditore al dettaglio di calzature in Cina, Belle International, ha fatto registrare nei primi sei mesi 2013 un calo del profitto netto pari al -3,3% rispetto al risultato maturato nel primo semestre 2012. In valore, tra gennaio e giugno di quest’anno il guadagno è stato di 2,17 miliardi di yuan (265 milioni di euro) contro i 2,24 miliardi di yuan (274 milioni di euro) dello stesso periodo dell’anno scorso. Secondo i dirigenti del gruppo, che distribuisce circa un quarto delle calzature vendute sul territorio cinese, la diminuzione del profitto era in parte attesa a causa del mercato interno stagnante. Belle International, azienda fondata nel 1991 a Shenzhen, nella provincia del Guangdong, si occupa della distribuzione di brand come Nike, Adidas, Puma e Converse.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati