Cina, torna il multibrand

È un autentico ritorno al passato, dal monomarca al multimarca, quello che emerge da uno studio curato dall’agenzia immobiliare cinese Ret e dal sito internet Fashion Trend Digest. Gli store multibrand di lusso hanno conosciuto negli ultimi anni in Cina un autentico boom, nelle città di prima, seconda e terza fascia. Dal 2010 al 2013 il numero di questo tipo di mall che hanno aperto i battenti (Hong Kong e Macao esclusi) è stato pari a quattro volte il totale di quanti ne sono stati inaugurati nei 14 anni precedenti. Lo studio, che si riferisce al periodo che va dal 1996 (quando a Shanghai è stato aperto il primo store multibrand di lusso nell’intera Cina), ha rivelato che ora il 55,6% dei multimarca presenti nel Paese sono stati costruiti grazie a investimenti locali e non stranieri. In particolare, ne sono stati inaugurati 11 nel 2012 e 7 lo scorso anno. Quanto alle città, il maggior numero di store multibrand di lusso si trova a Shanghai (75) contro i 46 di Pechino e i 21 di Chengdu, segue Shenzhen con 14. In tutto, nel Paese ci sono 183 store multibrand, che offrono articoli di 829 brand di lusso, cinesi e stranieri. Sono sorte pure alcune catene di mall multibrand come P-Plus, presente con 28 store in numerose città di prima e seconda fascia. (ap)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati