Hong Kong, 16,7 milioni per un negozio di 12 metri quadrati

I negozi a Hong Kong costano più che a Parigi e New York. Il record di valutazione è stato raggiunto qualche giorno fa, quando un punto vendita di soli 12 mq sulla Matheson Street a Causeway Bay, zona tra le più rinominate per lo shopping di lusso nell’ex colonia britannica, è stato venduto per 180 milioni di dollari HK (pari a 16,7 milioni di euro). Il mini-store, con fronte strada di due metri e 70 cm, è situato in un’area strategica per gli acquisti; se verrà affittato, il nuovo proprietario del locale potrà richiedere 300 mila dollari HK al mese (27 mila 800 euro). Il passaggio di proprietà ad un prezzo così alto ha sorpreso gli intermediari di Causeway Bay, dove sono presenti numerosi store dei brand di lusso più famosi al mondo: contratti di tale portata potrebbero portare, secondo gli agenti locatari di Hong Kong, ad un’ulteriore impennata del valore degli spazi vendita per singolo mq, in un mercato che è ancora in piena crescita. (ap)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati