Neiman Marcus acquistata per 6 miliardi di dollari

Ares Management LLC e Canada Pension Plan Investment Board hanno acquistato Neiman Marcus per 6 miliardi di dollari. Il gruppo Neiman (41 negozi) è anche proprietario di Bergdorf Goodman e dei 36 outlet Last Call, questi ultimi dedicati al lusso scontatissimo. Neiman Marcus, che tecnicamente verrà rilevata nel quarto trimestre, ha un debito di 3,39 miliardi. La proprietà uscente è costituita da un gruppo di investitori, guidati da Tpg e Warburg Pincus, che aveva acquistato il gruppo nel 2005 per 5,1 miliardi e che aveva negoziato con diversi pretendenti, incluso Saks (accordo saltato per il prezzo) che sta Saks a sua volta per essere venduta. David Kaplan, copresidente di Ares, ha specificato che “l’operazione non è concepita come un investimento immobiliare, abbiamo un approccio a lunga scadenza mirato a far crescere Neiman Marcus e Bergdorf Goodman nel settore a cui appartengono, quello del vertice nella piramide del lusso”. La precisazione giunge a giustificare un investimento diverso da quelli a cui il gruppo era abituato, e che in passato ha visto acquisizioni diversificate come Floor & Decor, House of Blues, Maidenform Brands, Samsonite, Serta, Simmons, Smart & Final e sinanco la catena 99 Cents Only Stores. Nell’anno fiscale chiuso lo scorso 27 aprile, gli incassi di Neiman (4,5 miliardi) sono cresciuti del 6.5%. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati