Nel tilt tra risparmi e consumi pagherà l’industria, dice Censis

Nel tilt tra risparmi e consumi, pagherà l'industria, dice Censis

In Italia è in corso un cortocircuito tra risparmi e consumi: i primi crescono, i secondi arretrano. Fin qui la produzione industriale nazionale ha retto, ma è forte il timore che un ulteriore depressione della spesa finisca per azzoppare le fabbriche. È il quadro delineato dall’indagine condotta da Censis con Confimprese e Ceetrus, società italiana…

ACCEDI PER CONTINUARE A LEGGERE

Scopri l’abbonamento che fa per te tra le nostre proposte

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati