Il turismo cinese spinge le vendite dei designer outlet

I venti outlet europei di McArthurGlen Designer hanno visto il fatturato aumentare del 270% negli ultimi due anni grazie al turismo cinese tax free. Gli shopper orientali costituiscono il 20% della clientela e un sondaggio aziendale ha appurato che spendono otto volte in più del cliente ordinario, fino a dieci volte in più nei cinque outlet italiani. Le informazioni sono state diffuse da Travel Daily News. La stessa McArthurGlen rende noto che le vendite a Noventa di Piave sono in crescita del 94%, del 55% a Serravalle, del 30% a Vienna, del 20% a Castel Romano e del 17% in Olanda. In Italia McArthurGlen ha anche centri commerciali a Barberino e Marcianise. Travel Daily segnala che il turismo in arrivo da città quali Shanghai e Beijing viene incrementato oggi dai residenti di città più piccole. Cresce il consumo pro capite di cittadini non cinesi: nel 2013 i tailandesi hanno speso il 52% in più, seguiti da malesi (48%), indonesiani (23%), cingalesi (22) e sudcoreani (18%). (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati