Mosca: pari e patta

Sconti sulle pelli grezze, ma niente export di wet blue. La delegazione russa in visita a Lineapelle apre a rapporti più sereni con l’Italia e promette 3 milioni di euro in macchinari. Piccole concessioni in attesa di ritrovare normalità.
Tratto da Mdp-LaConceria, n. 31/2016 – clicca qui per scoprire tutti i contenuti della rivista

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati