Russia: Gimmi Baldinini rilancia

La griffe calzaturiera di Gimmi Baldinini (San Mauro Pascoli, nella foto) ha chiuso il 2015 a quota 100 milioni di euro (quota export oltre l’80%), in linea col 2014. L’imprenditore crede nel rilancio del suo mercato di riferimento, la Russia (“Il petrolio tornerà a salire e per Mosca sarà la svolta”) e per quest’anno ha come obiettivo l’apertura di nuove 5 boutique in franchising che andranno ad aggiungersi alle 100 già presenti. Entro il 2016 Baldinini aprirà a Mosca una nuova sede di 1.000 metri quadrati, punto di riferimento per tutti i clienti. Investimenti previsti anche in Polonia con l’apertura di 5 boutique, sempre in franchising. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati