I verdetti delle sfilate di New York per la prossima estate, tra sneaker, maxibag e ritorni (più o meno) attesi

0

New York Fashion Week mette in fila i trend per gli accessori destinati alla prossima stagione estiva. La sportiva (guarda un po’…) domina la passerella insieme al comfort delle proposte Acne Studios, Vetements, Prabal Gurung ed Escada che vanno dal total white a borchie e spuntoni. Secondo un report di Vanity Fair, Tom Ford, Area, Boss, Vivienne Hu e Pamella Roland, invece, hanno riproposto in chiave “terzo millennio” il must della scarpa anni ’90 con punta affilata. Altro possibile (e atipico) trend estivo: gli stivali, dai modelli combat di Jeremy Scott a quelli tempestati di strass di The Blonds, fino ai modelli in stile cowboy di Christian Cowen e posh di Brandon Maxwell. Il pezzo indimenticabile di tutta la sfilata Jeremy Scott sono gli stivali “cuissardes/salopette” con spalline e zip centrale per unirli. Non perdono quota i sandali: dal tacco a spillo e con doppi listini di Cushnie e quelli bon ton, con fiocco, di Badgley Mischka. Per le borse, New York racconta che torneranno di moda maxibag, zaini e tracolle. Secondo la sintesi di Vogue, i modelli visti in passerella rivisitano le borse chic del passato: tracolle di coccodrillo e pouch bag. Frange, cuoio e tessuto patchwork per Ralph Lauren e Longchamp, che hanno portato in passerella il mondo western. Pelle in primo piano anche con Rodarte che ha fatto sfilare abiti in tulle e pizzi trasparenti mixati a tessuti spalmati e pelle, così come un pezzo molto apprezzato è stato un mini abito di pelle nera abbottonato con le spalle arruffate. Fuori dal calendario ufficiale, Alexander Wang ha proposto una collezione in stile street punk con molta pelle nera, denim e tanto metallo. Il pezzo simbolico sono le biker jacket oversize. (mv)

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso