MIlano Moda Donna è in corso

Milano Moda Donna: Prada celebra “quel che dura nel tempo”

Seconda giornata per la Settimana della Moda di Milano. E la pelle è nel front row di queste sfilate milanesi. Nei primi fashion show andati in scena tra martedì sera e ieri, la scelta di pellami pregiati ha definito la ricercatezza delle collezioni primavera estate 2020 di griffe come Prada, Jil Sander e Alberta Ferretti. Dai cappelli da pescatore in pelle di pitone alle mini handbag squadrate, fino agli intarsi di camoscio e chiffon. Ecco il nostro primo “best in leather”.

Minimal Jil Sander, free spirit Alberta Ferretti
Jil Sander
ha giocato sul bianco e nero, presentando uno stile rigoroso e sofisticato. Sandali piatti di pelle e piccole borse lineari e geometriche. Uno stile molto anni ’70, simbolo di una donna libera e anticonformista, invece, è quello presentato da Alberta Ferretti. Pantaloni patchwork, giacche lavorate a intarsio, gonne pantalone in pelle scamosciata. Il camoscio spalmato sui top degradé nei colori della terra (arancio, giallo, marrone) ma anche intarsi di camoscio e chiffon per gli abiti da sera. Ai piedi sandali flat con pietre dure e lacci borchiati.

L’eleganza informale di Prada
Miuccia Prada
ha realizzato una collezione che unisce semplicità ed eleganza rispondendo alla necessità di “creare qualcosa che duri nel tempo“. Come non affidarsi alla pelle per raggiungere in pieno l’obiettivo? Nella collezione molti tailleur in doppiopetto e trench in pellami dai colori forti, abbinati a sandali col tacco dorati, mocassini e mules in pelle intrecciata e borsette a secchiello e a rete. Gli accessori che hanno stupito sono stati, però, i cappelli da pescatore rivisitati, in pellami tagliati a vivo, anche in pregiato pitone.

 

 

TommyXLewis
Anticipando e aprendo le porte alla Milano Fashion Week, Tommy Hilfiger ha organizzato un evento per lanciare la sua collezione TommyXLewis autunno 2019, realizzata con il cinque volte campione del mondo di Formula 1TM Lewis Hamilton. Street style e classici sartoriali mescolati alla funzionalità outdoor.

Valentino sul Green Carpet
La terza edizione dell’evento dedicato alla sostenibilità nella moda, Green Carpet Fashion Awards (in programma domenica sera al Teatro alla Scala, premierà lo stilista Valentino Garavani con il Legacy Award. Il riconoscimento rappresenterà un omaggio alla lunga carriera del designer italiano “per il suo lavoro iconico, che dura da oltre cinque decenni e per il sostegno al talento, al design e alla moda italiana”.

Immagini tratte dagli account Instagrama Facebook di Prada (sinistra) e Alberta Ferretti (destra)

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati