La biker di Lewis Leathers nel Moncler Genius di Hiroshi Fujiwara

La biker di Lewis Leathers nel Moncler Genius di Hiroshi Fujiwara

Moncler Genius coinvolge lo storico brand britannico Lewis Leathers. Ne nasce la reinterpretazione dell’iconica biker nella collezione 7 Moncler Fragment Hiroshi Fujiwara. Lewis Leathers è il marchio della più antica azienda di abbigliamento motociclistica britannica. Si chiama D. Lewis, fondata nel 1892 e specializzata nella produzione di capi in pelle. La collezione è stata lanciata in Europa giovedì 2 luglio 2020.

7 Moncler Fragment Hiroshi Fujiwara

Nell’ambito del progetto Moncler Genius, il brand guidato da Remo Ruffini ha chiamato a collaborare il designer giapponese Hiroshi Fujiwara. Il quale, nella sua collezione, ha voluto creare “un nuovo standard”, riorganizzando riferimenti vintage, militari, urbani e tech. Collater.al definisce Fujiwara un sovvertitore culturale capace di riscrivere qualsiasi tipo di regola. La collezione presenta capi funzionali dalle linee pulite e semplici. Per esempio, piumini, field jacket, parka e capispalla caratterizzati da slogan enigmatici. Lo special item della collezione è in pelle: è la biker firmata Lewis Leather.

 

 

Strategia phygital

Alla base della presentazione della collezione c’è la strategia phygital di Moncler. Prevede “attivazioni locali a livello globale” con il coinvolgimento di e-tailer e wholesaler ed eventi “tailor-made che rispecchiano le culture locali”. In Cina la presentazione è avvenuta il 30 giugno 2020 attraverso phygital che ha totalizzato 17 milioni di visualizzazioni in poco meno di 2 ore. A Tokyo la presentazione è avvenuta con la produzione di un film in stile nipponico in un Ramen Bar. In Europa Moncler ha scelto una live performance trasmessa su IGTV insieme a Matchesfashion. (mv)

Immagini tratte da store.moncler.com

Leggi anche:

 

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati