Corea: La moda italiana @ Seoul chiude senza sorprese

Accessori alla ribalta in Corea: al via La Moda Italiana @ Seoul

Da domani a giovedì (9-12 luglio), all’interno della Grand Ballroom del Westin Chosun Hotel di Seoul, si svolgerà l’edizione numero 14 di “La Moda Italiana @ Seoul”. L’appuntamento espositivo organizzato da Ente Moda Italia in collaborazione con Sistema Moda Italia e Assocalzaturifici. Saranno 28 i marchi italiani protagonisti con le loro nuove collezioni per la primavera-estate 2020 di moda donna e uomo: tra abbigliamento, accessori, borse e valigeria, calzature, cappelli, capispalla, knitwear e total look.

Parola ai promotori
“Guardando alle ultime rilevazioni sul settore, l’Italia figura terza tra gli esportatori a livello mondiale e seconda per quanto riguarda le calzature in pelle”, osserva Tommaso Cancellara, direttore generale di Assocalzaturifici. “La nostra produzione trova nei Paesi dell’Asia alcuni tra i suoi più importanti interlocutori – continua – e un appuntamento come La Moda Italiana @ Seoul costituisce un momento ideale, sia per consentire alle aziende del nostro settore di entrare in contatto con un mercato pronto ad accoglierle, sia per ribadire la qualità del nostro calzaturiero, la cui forte identità rappresenta una bandiera dell’Italia nel mondo”.

Aspettative
Gli espositori attendono con rinnovata positività la manifestazione, vista la dinamicità del mercato sudcoreano rispetto ad altri mercati. “Qualche buyer sudcoreano era presente anche a Tokyo all’ultima edizione di Shoes form Italy e spero torni a Seoul per concretizzare contatti e ordini. Bisognerà però valutare se avranno voglia di acquistare e bisogno di calzature” ci dice Fabiano Ricci, che sarà presente in Corea con i brand RFR Fabiano Ricci e Filomoti. (mv)

Foto da emimoda.it

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati