Numero 03


COVER STORY | MI RITORNI IN MENTE
Il segnale del Garda
Il vorticoso gennaio delle fiere continua. Pitti Uomo lascia il posto a Riva del Garda, dove si scopre che il segmento medio chiede più pelle e da dove arrivano reali conferme del reshoring in atto.
Fate largo alla pelle
Expo Riva Schuh rimescola le carte del segmento medio: gli espositori riducono la proposta di materiali alternativi, i buyer apprezzano. Mosca rialza la testa, Pchino guarda a se stessa, India interlocutoria. A giugno parte anche Gardabags, evento riservato alla pelletteria di fascia media e, dicono gli organizzatori trentini, che serve “per colmare un vuoto fieristico”.
Allora ritornano
“La produzione calzaturiera si sta avvicinando ai mercati di consumo”. Il reshoring, dunque, è reale. Lo spiega João Maia, direttore generale APICCAPS, durante l’opening talk di Expo Riva. La velocità: fattore vincente.

GLI ALTRI SERVIZI
Comprare meno, comprare meglio
E, soprattutto, comprare pelle, perché è un materiale che “permette di promuovere un acquisto consapevole”. A Pitti Immagine Uomo 93 il vegetale vola, insieme ad accessori che alla bellezza associano la durabilità. Bene cinture e pelliccia, cresce l’uso del cuoio nelle montature degli occhiali.
Streetwear
Energia. Voglia di osare. Sperimentazioni. Nuovi input. Gusto molto attuale, per nulla (o quasi…) retrò. La settimana milanese dedicata alle sfilate maschili per l’inverno 18/19, svolta dal 10 al 15 gennaio, ha sottolineato, una volta di più, quanto oggi lo streetwear sia ormai il denominatore comune di una nuova idea di lusso. Ecco il nostro “the best in leather”.
Revival, ma senza il botto
In passerella e nei negozi torna in maniera prepotente il capospalla in montone. Al successo stilistico non corrisponde un boom conciario. Ma la situazione potrebbe cambiare.
Tre Zeta si prende Brenta Suole
Il suolificio toscano incorpora l’azienda veneta da Rossimoda, hub calzaturiero della galassia LVMH. Obiettivo: aggredire il lusso.
Gli effetti sulla pelle
L’associazione brasiliana della concia (CICB) traccia il bilancio del 2017. In crescita l’export di wet blue. Sfida tra gruppi della macellazione nel Mato Grosso.

LE RUBRICHE
Il caso della settimanaItalia e formazione
Il cambio
Euro vs dollaro
Il numero
15%
La furbata
Dr. Martens
La decisioneLa Norvegia e le pellicce
#laconceria125 – 20 gennaio 1900: tratto dalle nostre pagine dell’epoca
Mercati a confronto –
Il kazakistan chiude    |    L’Argentina apre    |    L’Indonesia aprirebbe
GLCC su Flyleather – “Hay, Nike: quella non è pelle”. E poi…
Automotive –
GST venduta per 172 milioni
Accessori e componenti – UNAC: rilancio e rinnovo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TI POTREBBE INTERESSARE

Numero 40

Numero 39

Numero 38

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati