Numero 36

COVER STORY | PERCHÉ NO?
Il cattivo esempio
Coach e Diane von Furstenberg rinunciano alla pelliccia. Dopo la mossa di Gucci, si ingrossano le fila dei brand fur-free: niente di buono sotto il sole
L’onda lunga
I produttori italiani di pelliccia sono sotto pressione. Agli addii altisonanti delle grandi griffe seguono quelli più discreti dei piccoli marchi. Il mercato ne risulta condizionato

GLI ALTRI SERVIZI
Casa Kiton
La griffe napoletana vara un piano di crescita che prevede di ampliare in modo strutturale la calzatura e le collezioni femminili. Confermando la filosofia del produrre tutto in casa
Tutti i problemi di Mosca
Dal rublo a Obuv, dalle sanzioni alla frenesia stilistica che riempie di invenduto i magazzini dei negozi. Per la qualità (italiana) «che costa troppo e ha un brand poco noto», Mosca resta (quasi) off limits
Mia odiata sneaker
Il New York Times pronostica la fine della sportiva perché «ogni nuovo progetto è più folle e più brutto». Qualcun altro scommette che, finito il 2018, «tornerà la scarpa elegante». Avranno ragione?
La Puglia si rialza
Scarpa sportiva, di sicurezza, conto terzi per le griffe. Le aziende del tacco d’Italia esplorano i mercati internazionali e l’export torna a crescere. Ma la bilancia commerciale rimane in squilibrio
Produrre conoscenza
«Attivare meccanismi virtuosi di interfaccia tra ricerca pubblica e privata, di dialogo tra tradizione e innovazione». E tanto altro, partendo da iniziative formative, come il corso di Green Leather Manager. La “new mission” di SSIP spiegata da Luigi Nicolais
Il 2019 è in carne
Ne è certo USDA, il dipartimento di Washington per le politiche agricole. Non tutte le filiere godranno delle stesse fortune: USA, Brasile e Argentina approfitteranno delle difficoltà di India e Australia. Ma l’anno prossimo per la zootecnia mondiale sarà positivo

RUBRICHE e NOTIZIE
Il caso della settimanaLusso e circolarità
Il numero 2.424
Il primato – Ranking dei prodotti più cliccati
#LaConceria125 – Il mese di settembre
Guerra commercialeIl Vietnam non vuole diventare la sentina della Cina
NigeriaIl nuovo oro nero
PerùAllevamento e non solo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TI POTREBBE INTERESSARE

Numero 40

Numero 39

Numero 38

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati