Aston Martin presenta la Bond DB5: la pelle è vera, le armi no

Aston Martin presenta la Bond DB5: la pelle è vera, le armi no

Mitragliatrici nascoste, spruzzatore d’olio e interni in pelle. Aston Martin produrrà una serie limitata della Bond DB5, il modello guidato dall’agente segreto più famoso del mondo. La vettura, come riporta il New York Times, rispetterà nei dettagli l’originale, anche se gli accessori non saranno realmente funzionanti. Tutta vera, invece, la pelle che ricoprirà i sedili.

Bond DB5

NYT spiega che Aston Martin produrrà 25 esemplari di un’edizione speciale della DB5, denominata “Goldfinger Continuation“. Il modello riprende quello utilizzato da James Bond, impersonato da Sean Connery, nell’episodio Missione Goldfinger del 1964. La vettura sarà dotata di spruzzatori d’olio, erogatori di fumo, uno scudo antiproiettile, un sedile a espulsione e mitragliatrici nascoste. Strumenti di scena e non funzionanti. La plancia di comando disporrà ugualmente degli attivatori di queste armi.

Lusso Aston Martin

Equipaggiamenti bellici a parte, anche il resto dell’abitacolo riprodurrà la Bond DB5: trattandosi di una Aston Martin, il lusso è garantito. Gli interni saranno rivestiti in pelle dello stesso punto di grigio di cui saranno verniciati gli esterni. Se ci state facendo un pensierino potete già togliervelo dalla mente. Tutti e 25 i modelli sono già stati prenotati. (art)

Immagine tratta da journal.classiccars.com

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati