L’idea di pelle di Porsche per la 911 Targa 4S Heritage Edition

idea di pelle

Interni conciati ad hoc, produzione limitata e un prezzo all’altezza di cotanta esclusività. È l’idea di pelle di Porsche. Sono le principali caratteristiche della nuova Heritage Edition di Porsche 911 Targa sviluppata da Porsche Exclusive Manufaktur, il reparto di personalizzazioni della casa tedesca. Una nuova vettura che combina la tradizione della 911 con le nuove tecnologie dando vita a un’edizione limitata di cui verranno realizzati solamente 992 esemplari. Per accaparrarsela bisogna mettere in conto una spesa che si dovrebbe aggirare intorno ai 250.000 euro.

L’idea di pelle di Porsche

Il modello Heritage Edition della 911 Targa è già disponibile per l’ordine. Nelle concessionarie arriverà solamente il prossimo autunno. Al contempo sarà però possibile richiedere gli elementi interni come parte del pacchetto Heritage per tutti i modelli di 911 esistenti. Al primo colpo d’occhio domina il color Cherry Metallic degli esterni, a cui si affiancano altre quattro tonalità combinate con i loghi dorati. Un insieme di elementi che riporta l’auto negli anni Cinquanta. Lo stemma Porsche sul cofano è invece quello nato nel 1963, che torna poi su volante, ruote e chiavi. Gli interni lasciano a bocca aperta. Domina la pelle bicolore che combina il rosso bordeaux con il beige o il nero dello standard OLEA. Tutto intorno, tra finiture di velluto a coste come nella Porsche 356, altra pelle. In questo caso quella della linea Manufaktur.

Pelle al polso

La nuova auto viene accompagnata con un accessorio esclusivo. Il cronografo 911 Targa 4S Heritage Design Edition, anch’esso realizzato in tiratura limitata (992 unità) e cinturino della stessa pelle usata per gli interni dell’auto. (art)

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati