Produttività su del 25%, JBS in frenata: Marfrig ora vale il 23% dell’export brasiliano di carni rosse

0

La divisione Carni Rosse nel terzo trimestre 2017 registra un’impennata dei volumi di vendita con balzo del 22% del fatturato (2,6 miliardi di real, pari a oltre 600 milioni di euro). Nello stesso tempo Marfrig, player dell’agroindustria brasiliana, vive un boom dell’export di carni rosse (+56% su base annua) che gli permette di scalare quote di mercato dell’export al concorrente JBS: ora vale il 23% delle esportazioni del Paese sudamericano. Nel complesso i ricavi del gruppo s’attestano a 4,8 miliardi di real (1,2 miliardi di euro), con buone prospettive per il prossimo futuro dettate dalle previsioni di espansione dei mercati internazionali. Mentre gli analisti si dicono perplessi per i costi crescenti, Marfrig rivendica che la riapertura di impianti produttivi chiusi dal 2015 ha permesso al gruppo di arrivare a 12.000 bovini abbattuti al giorno, il 25% in più rispetto ai livelli di giugno scorso.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso