Custo Barcellona parla italiano: la licenza a Velmar (Gruppo Aeffe)

Custo Barcelona cerca il rilancio con Velmar. L’azienda catalana, guidata dai fratelli Custo e da David Dalmau, ha firmato un accordo di licenza per la produzione e la distribuzione worldwide con la società di proprietà di Aeffe, gruppo romagnolo che controlla i marchi Moschino, Alberta Ferretti e Pollini.

Uomo, donna e pelle
L’accordo riguarda le collezioni maschili e femminili, e gli articoli in pelle: calzature e accessori. La sede del gruppo traslocherà a Rimini. L’ufficio creativo, invece, resterà a Barcellona, sotto la confermata guida dei fratelli Dalmau.

Una capsule collection per esordire
La prima collezione prodotta dalla nuova collaborazione sarà una capsule collection per la prossima stagione estiva. La presenteranno alla Fashion Week di New York e alla Settimana della Moda di Milano. ”

La visione creativa
“La creatività dei fratelli Dalmau, oltre alla capacità di Velmar di interpretare e tradurre la forte identità del brand, nonché la sua esperienza nella produzione e nella distribuzione, costituisce una solida base per un progetto di sviluppo globale” ha affermato Luca Gori, direttore generale Velmar. La società ha aggiunto che la strategia di espansione del marchio prevede il rafforzamento del canale di e-commerce, ma anche delle reti multimarca e monomarca. Il focus sarà su Stati Uniti, Europa e Cina. (mv)

Nell’immagine (screenshot tratto da vanityfair.it), la collezione estiva 2019 di Custo Barcellona

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati