La Factory di Tod’s apre un nuovo capitolo “non convenzionale” e affida ad Alber Elbaz la prossima collezione

Tod’s tira dritto per la sua strada e apre un nuovo capitolo del progetto T Factory, “laboratorio creativo nato per realizzare progetti innovativi e non convenzionali”. Argomento caldissimo, quello dell’addio alle stagioni (al quale abbiano dedicato l’inchiesta di copertina del numero 3/2019 del nostro mensile), che per Tod’s ora si traduce nell’arruolamento di Alber Elbaz, ex stilista di maison Lanvin, nello sviluppo di una collezione che vedrà la luce entro la prossima estate. A Elbaz, Tod’s garantisce, come prevede il progetto T Factory, la libertà creativa di interpretare il proprio “patrimonio iconografico”. Annunciando nuovi, sostanziali investimenti nella trasformazione del modello distributivo, con 3 nuovi format, Diego Della Valle a MFFashion ha spiegato che “una volta eravamo aziende stagionali, ora invece stiamo diventando aziende dinamiche con un’offerta sempre più fluida. Tutto questo comporta un sacrificio enorme, ma è anche un’opportunità che non ho mai avuto in passato. Non avrei mai pensato di organizzare la filiera in questo modo”.

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati