La scarpa in pelle fai da te esiste: arriva dalla Spagna

La scarpa in pelle fai da te esiste: arriva dalla Spagna

Arriva la scarpa in pelle fai da te. Si chiama Starlei ed è spagnola. L’utente sceglie online il modello. Poi lo personalizza in base alle possibili opzioni proposte. Infine, riceve a casa i componenti (parti in pelle comprese) che lui stesso provvederà ad assemblare. In altre parole: il cliente diventa l’artigiano calzaturiero delle sue stesse scarpe.

Senza colla alcuna
Starlei è un giovane marchio spagnolo. Ha registrato un brevetto relativo a un sistema di unione di pezzi per la produzione di calzature sostenibili e articoli in pelle senza colla. Una scarpa innovativa che l’utente progetta e realizza. Il cliente sceglie e personalizza sul sito Starlei il suo modello preferito e entro pochi giorni riceve a casa i pezzi che deve assemblare con una semplice cucitura e senza utilizzare alcun collante.

Minimizzare l’impatto
Con la scarpa in pelle fai da te si riduce il consumo di energia necessario per gestire i vari processi produttivi. La produzione è manuale e domestica, senza fabbriche, riducendo le emissioni di CO2 e il relativo impatto della manovia. Secondo quanto riporta RevistadeCalzado, da Starlei affermano che “dalla produzione alla decomposizione, un paio di scarpe lascia un impatto ambientale di carbonio tra 18 e 41 chilogrammi. Due terzi di questo impatto ambientale provengono dal processo di fabbricazione, solo una piccola percentuale dai materiali”.

Pelle di vitello
Online Starlei spiega che le sue scarpe sono in materiali riciclati e, a loro volta, riciclabili al 100% una volta esaurito il ciclo di vita del modello. Rispondono a questa caratteristica la suola, la fodera e la soletta (entrambe in microfibra riciclata). La tomaia è in pelle di vitello. Tutti i componenti sono fabbricati in Spagna. L’azienda organizza workshop durante i quali il cliente può apprendere il metodo per il corretto assemblaggio. (mv)

Immagini tratte da starlei.es

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati