La svolta di Natasha, dall’US Army al suo brand di scarpe italiane

brand di scarpe italiane

Definire quella di Natasha Norie Standard una svolta esistenziale è quasi riduttivo. Dopo 24 anni nell’US Army, il Maggiore ha deciso di lanciare il suo brand di scarpe italiane: “Scommettere su me stessa ha richiesto molto coraggio, per non dire palleci spiega –. Coraggio che non sapevo di avere”. Con passione e forza d’animo, il Maggiore nel 2018 ha fondato Norie Shoe Company: un marchio di calzature made in Italy.

Il suo brand di scarpe italiane

Nulla è stato lasciato al caso. Prima di lanciarsi nell’avventura, Natasha ha studiato la materia a Milano, presso Arsutoria School: non si diventa mica designer solo in virtù della passione. L’Italia è stata dall’inizio centrale nei piani di Norie Shoe Company. “La mia idea è quella di realizzare un prodotto della migliore qualità da poter offrire ai miei clienti – afferma –. Volevo competere con i migliori designer di calzature e dovevo necessariamente partire da chi è più bravo”.

L’intervista a Natasha Norie Standard è una delle Italian Artisan Stories raccolte da La Conceria.

Clicca qui per leggere il testo completo

Qui se non sei ancora abbonato e vuoi scoprire le formule di sottoscrizione

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati