Moreschi ha 26 milioni di euro di debiti e apre al conto terzi

Moreschi ha 26 milioni di euro di debiti e apre al conto terzi

Moreschi ha 26 milioni di euro di debiti da spalmare, ma anche risorse “sufficienti” per il piano di rilancio. La strategia per uscire dalle sacche, ora che la situazione è complessa per tutti? L’azienda lombarda considera di aprire alla produzione conto terzi. La nuova proprietà, intanto, prende tempo, ma rassicura sia sul mantenimento dei livelli occupazionali che sulle intenzioni di rilancio.

26 milioni di euro di debiti

Il quadro è emerso dall’ultimo incontro tra Guido Scalfi, proprietario di Moreschi di Vigevano attraverso la società Hurley, Paolo Cremonti, componente del consiglio d’Amministrazione dell’azienda, e le organizzazioni sindacali. Queste ultime hanno riferito l’esito dell’incontro a Il Giorno di Pavia, sostenendo che i debiti dell’impresa ammontano a 26 milioni di euro, di cui la metà con le banche. Le trattative con gli istituti di credito proseguono, ma saranno necessari ancora alcuni mesi per arrivare ad un auspicato accordo.

 

 

Liquidità

“In ogni caso c’è la liquidità sufficiente per continuare l’attività e seguire nuovi progetti. Gli stipendi dei dipendenti, 220 in fabbrica e 30 nei negozi, sono perciò al sicuro” spiega Maurizio Ferrari, segretario della Femca-CISL. Tra le strategie per sostenere il livello produttivo c’è l’idea di produrre scarpe anche per conto terzi, mentre finora l’azienda ha prodotto esclusivamente calzature per il proprio marchio.

Il rilancio

Per il rilancio del brand Moreschi, i nuovi proprietari del calzaturificio pensano allo sviluppo della rete commerciale. Come? Con l’apertura di due nuovi punti vendita negli outlet italiani, che si sommerebbero ai due già esistenti, e attraverso l’espansione commerciale in Medio Oriente. Il prossimo incontro tra le parti è fissato per la metà di ottobre. Intanto Scalfi ha già presentato la situazione del calzaturificio alla Commissione Attività Produttive del Consiglio Regionale della Lombardia. (mv)

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati