Scarpa tech: i tedeschi di Desma progettano la fabbrica del futuro

I tedeschi di Desma hanno iniziato a costruire la fabbrica del futuro. L’azienda con sede ad Achim, nel Nord della Germania, è specializzata nella costruzione di “sistemi di produzione di calzature” e dispone di 260 dipendenti che producono 60 manovie ogni anno. Poche per gli ordini che riceve. “Negli ultimi due anni abbiamo registrato una crescita impressionante e, di conseguenza, gli attuali edifici della fabbrica hanno raggiunto i loro limiti sia in termini di capacità che di spazio” ha spiegato Klaus Freese, amministratore delegato di Desma in un comunicato pubblicato sul sito internet aziendale. “Abbiamo deciso di costruire un nuovo edificio che ci permetterà di progettare una fabbrica completamente nuova basata sul principio “Green Field” e di creare processi produttivi efficienti” commenta Klaus Freese. “È così che intendiamo difendere il nostro vantaggio competitivo e salvaguardare i posti di lavoro qui alla sede di Achim” ha aggiunto. La superficie di produzione del nuovo edificio sarà di 12.000 metri quadrati oltre a circa 4.500 metri quadrati di uffici. L’edificio sarà a forma di U, e si svilupperà su tre piani, ospitando locali per il personale, una caffetteria ed è stato progettato per rispondere al meglio alle esigenze dei metodi di produzione LEAN. “Questo ottimizzerà i nostri processi di lavoro, mantenendo al contempo i nostri elevati standard di qualità e ci renderà più flessibili”, ha dichiarato Freese. Nei giorni scorsi c’è stata la cerimonia di inizio dei lavori (nella foto) che dovrebbero terminare tra un anno. L’entrata in funzione della “fabbrica del futuro” Desma è prevista per la fine dell’estate 2020. (mv)
Immagine tratta da desma.de

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati